Parolegagliarde Il blog senza peli sulla lingua

Diagnosi precoce, le parole per dirlo

Settembre 21, 2012

Lo screening per la prevenzione del tumore al colon retto è svolto dalle Asl su indicazione del Ministero. Con lettera a casa, i cittadini sono invitati a sottoporsi agli esami. Peccato che pochi rispondano, vinti dall’indifferenza o dalla paura. O da alcune improvvide scelte linguistiche.

Leggi tutto

Matrigna mia

Marzo 23, 2011

Si prendono cura dei figli delle "altre" e in Italia sono oltre un milione:sono le nuove compagne di papà. Pronte a ricostruire una famiglia tra ostilità. ansie e zero diritti.

Leggi tutto

Un consenso davvero informato

Dicembre 28, 2010

Il consenso informato è il documento che ogni paziente deve firmare prima di un intervento, ma è davvero valido solo se, prima che il paziente firmi, il medico l’ha informato in modo esauriente su natura e sviluppi della terapia, e se il paziente ha compreso ciò che il medico ha detto. Ecco come ha fatto lo studio del dottor Ezio Costa, un mio cliente.

Leggi tutto

Avanti il prossimo

Febbraio 17, 2010

Tradite, lasciate, deluse? Insomma, sole a San Valentino? Invece di affogarvi in un gigantesco barattolo di gelato, rimettetevi in pista. Perché si può sempre trovare di meglio

Leggi tutto

Fortuna che ho talento

Ottobre 14, 2009

Perché, a parità di capacità, alcune persone hanno successo e altre no? qual è la carta in più per essere un fuoriclasse? E Bill Gates, in un altro contesto, sarebbe stato comunque un genio?

Leggi tutto

Annoiati e felici

Luglio 8, 2009

L'incapacità di gestire il tempo vuoto è un'ansia che prende i bambini come gli adulti. Così, pur di non rimanere da soli con noi stessi, ci ingozziamo di eventi. Niente di più sbagliato.

Leggi tutto

Angeli irrequieti

Luglio 20, 2008

Sembrano marziani: non ascoltano quando parliamo non parlano quando vorremmo ascoltarli. Che fare per sopravvivere all'adolescenza dei nostri figli.

Leggi tutto

Come gli occhi leggono un testo

Febbraio 26, 2008

Quando leggono, gli occhi procedono a scatti; si chiamano movimenti saccadici, sono velocissimi e fanno perdere un sacco di informazioni. Per questo, spesso devono tornare sui loro passi. Se i testi sono scritti in modo chiaro, tornano indietro meno volte, e leggere risulta meno faticoso

Leggi tutto

Allenare la creatività: guardare il mondo con gli occhi di un bambino

Febbraio 1, 2006

Come cambia la realtà, a guardarla da un altro punto di vista! È solo questione di punti di vista, e per cambiare punto di vista basta un niente. Come fanno i bambini.

Leggi tutto