Parolegagliarde Anno: 2020

Noi, gli altri e le mappe: come prevenire le incomprensioni

Dicembre 27, 2020

Anche se parliamo la stessa lingua, a volte sembriamo davvero stranieri a confronto.

Leggi tutto

L’arte di dire di no (e dare cattive notizie)

Dicembre 27, 2020

Le cattive notizie fanno venire il mal di pancia, a noi e ai nostri lettori. Saper trasmettere messaggi spinosi, rispettando gli interessi del destinatario e tutelando i nostri, aiuta a sviluppare relazioni migliori con i nostri interlocutori.

Leggi tutto

Inglesismi nella lingua: necessari, accessori o intollerabili?

Novembre 17, 2020

Sempre più diffusi nella lingua italiana usata dentro e fuori l’azienda, per alcuni sono intollerabili, per altri supercool e non usarli fa sembrare un po’ sfigati. Come fare, dunque?

Leggi tutto

Medici e pazienti: non sempre stranieri a colloquio

Novembre 12, 2020

Analisi sempre più sofisticate e terapie all’avanguardia, ma il dialogo fra medico e paziente continua a essere difficile. Eppure, una buona relazione contribuisce al successo della terapia.

Leggi tutto

Sognando si impara

Giugno 6, 2020

Quando tutto cambia, anche i sogni mutano e si fanno INCUBI. Ma se nei sogni la "casa crolla" è per dare libero accesso alla nostra energia più profonda.

Leggi tutto

Coronavirus, 21 parole da salvare secondo Paolo Iabichino

Aprile 11, 2020

Ha contagiato anche le nostre parole, il Covid-19; sta a noi trovare un antidoto: il “vocabolario-riflessione” sui termini che in queste settimane sono diventati più frequenti o hanno assunto nuove significati.

Leggi tutto

La forza di aprire quella porta

Aprile 8, 2020

Il virus le ha portato via i genitori a 36 ore di distanza. Da allora, Barbara non li ha più visti. Ha sopportato la quarantena da sola nella casa dei suoi. Piena di ricordi e di rimpianti. E ora deve «uscire»

Leggi tutto

Vuoi ricevere la mia newsletter?

La mia newsletter è piena di parolegagliarde: scrittura, riflessioni, risorse, cose come mi incantano e altre che mi fanno arrabbiare. In pratica: un po’ di fatti miei. La ricevi di solito a fine mese. Dimmi di sì!

Puoi cambiare idea in qualsiasi momento, cliccando sul link che trovi in fondo alle mie newsletter, oppure scrivendomi all’indirizzo info@francescagagliardi. Gestisco i tuoi dati come GDPR comanda, e come spiego qui. E i fatti che mi racconti, anche quelli li tengo per me. Cliccando il bottone qui sotto, mi dai il permesso di usare i tuoi dati per scriverti di tanto in tanto. Grazie!

Sottoscrivendo la newsletter sei consapevole che i tuoi dati verranno trasferiti e gestiti da Mailchimp. Qui trovi la Privacy Policy di Mailchimp.