Parolegagliarde Caso di studio

Mammografiamoci

Gennaio 3, 2014

La campagna del Comune di Segrate per la prevenzione del tumore al seno: bell'esempio di creatività sostenibile, anche nella PA.

Leggi tutto

Pane, amore e sanità

Gennaio 3, 2014

Doveva essere la campagna per celebrare la sanità pubblica. Fu un epic fail e l'esordio dei meme come mezzo di protesta.

Leggi tutto

Rispondere ai reclami (mantenendo la calma)

Novembre 27, 2013

Chiedere scusa è una delle cose più difficili da fare. Per lo meno, a volerlo fare bene! Cerchiamo sempre di dare il meglio, ma a volte le cose non vanno secondo i nostri desideri. E finiamo in situazioni davvero imbarazzanti.

Leggi tutto

Matrigna mia

Marzo 23, 2011

Si prendono cura dei figli delle "altre" e in Italia sono oltre un milione:sono le nuove compagne di papà. Pronte a ricostruire una famiglia tra ostilità. ansie e zero diritti.

Leggi tutto

Avanti il prossimo

Febbraio 17, 2010

Tradite, lasciate, deluse? Insomma, sole a San Valentino? Invece di affogarvi in un gigantesco barattolo di gelato, rimettetevi in pista. Perché si può sempre trovare di meglio

Leggi tutto

Fortuna che ho talento

Ottobre 14, 2009

Perché, a parità di capacità, alcune persone hanno successo e altre no? qual è la carta in più per essere un fuoriclasse? E Bill Gates, in un altro contesto, sarebbe stato comunque un genio?

Leggi tutto

Annoiati e felici

Luglio 8, 2009

L'incapacità di gestire il tempo vuoto è un'ansia che prende i bambini come gli adulti. Così, pur di non rimanere da soli con noi stessi, ci ingozziamo di eventi. Niente di più sbagliato.

Leggi tutto

Angeli irrequieti

Luglio 20, 2008

Sembrano marziani: non ascoltano quando parliamo non parlano quando vorremmo ascoltarli. Che fare per sopravvivere all'adolescenza dei nostri figli.

Leggi tutto

Vuoi ricevere la mia newsletter?

La mia newsletter è piena di parolegagliarde: scrittura, riflessioni, risorse, cose come mi incantano e altre che mi fanno arrabbiare. In pratica: un po’ di fatti miei. La ricevi di solito a fine mese. Dimmi di sì!

Puoi cambiare idea in qualsiasi momento, cliccando sul link che trovi in fondo alle mie newsletter, oppure scrivendomi all’indirizzo info@francescagagliardi. Gestisco i tuoi dati come GDPR comanda, e come spiego qui. E i fatti che mi racconti, anche quelli li tengo per me. Cliccando il bottone qui sotto, mi dai il permesso di usare i tuoi dati per scriverti di tanto in tanto. Grazie!

Sottoscrivendo la newsletter sei consapevole che i tuoi dati verranno trasferiti e gestiti da Mailchimp. Qui trovi la Privacy Policy di Mailchimp.