Promettere

Scritto il 18 Ottobre 2013

Camminando lungo corso Garibaldi a Cremona, una molle lenta e ridente cittadina agricola della bassa padana, trovo questo cartello appeso a una vetrina.
Un ambiguo centro massaggi, neanche tanto ambiguo, penserete voi!
E invece, no! Ma il gancio sulla mia attenzione ha già funzionato. Incuriosita mi avvicino. Circospetta, ché non si dica che sono una depravata, e leggo.
Il negozio che ha pensato alla trovata è una pizzeria, e la promessa è ben diversa da quella che io e altri passanti avevamo intuito, dall’altra parte della strada: una birra ghiacciata se mi mangio due pizze filate.
Non so se riuscirei nell’impresa (e poi sono pure astemia), ma birra o non birra – e sesso o non sesso – cosa posso fare? Entro e mi mangio una pizza!