La bella e la bestia

Scritto il 19 Marzo 2015

Una è la pubblica amministrazione, l’altra la scrittura: decidete voi chi è chi.

Certo è che la guerra al burocratese sembra un cammino incompiuto. O quanto meno impervio.

Qui siamo in Valle d’Aosta: un’impresa commerciale che ha ottenuto contributi pubblici chiude e questo fa decadere i presupposti per le agevolazioni. L’amministrazione, dunque, deve procedere alla revoca, avvisando il cittadino di aver avviato il procedimento amministrativo, così come richiesto dalla legge. E lo fa, ovviamente, per iscritto.
Questo caso di studio usato in aula durante un corso: un’allieva l’ha presentato per poterlo riscrivere in modo più chiaro e vicino ai cittadini; erano molte, infatti, le telefonate che riceveva dai destinatari in cerca di chiarimenti.
L’abbiamo analizzato per capire cosa migliorare e per confezionare un testo più efficace: per questo ringrazio Anna, la mia allieva, e il suo dirigente Enrico, che mi ha permesso di pubblicare i testi. Li trovi qui.